Galaxy S4: Installare una Recovery modificata su per cambiare ROM o altro

Recovery modificata

Recovery modificata

Dopo aver visto la prima CyanogenMod 10.1 ufficiale per Galaxy S4, eccoci pronti con una guida completa per l’installazione di una Recovery modificata.

La procedura, testata e funzionante, non permette di cambiare rom, ma installa solo la Recovery e non offre i permessi di Root.

Dunque avrete il telefono esattamente come l’originale, senza perdere dati ma con una recovery in grado di ospitare ROM di terzi o modifiche particolari. Chiaramente se cambierete ROM successivamente, perderete tutto quello che avrete installato nello smartphone. La guida è riferita al modello Italiano i9505!

File Necessari:

Cosa otterrete/perderete:

  • Il telefono non perderà i dati (salvo complicazioni o comportamenti anomali)
  • Non perderete configurazioni della home
  • Avrete una recovery modificata accessibile tramite accensione con tasto Volume su+centrale+power
  • NON otterrete i permessi di Root
  • Non avrete più gli aggiornamenti OTA
  • Teoricamente potrebbero fare storie in assistenza

Guida RECOVERY MODIFICATA Galaxy S4:

  • Scaricate i file sopra e installate/dezippate il necessario
  • Spegnete il Galaxy S4 e riaccendetelo premento Volume Giu + tasto centrale + Power (Download Mode in gergo)
  • Attaccatelo al PC
  • Aprite Odin e selezionate nella parte PDA il file CWM-i9505_EXP4.tar senza scompattarlo
Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

  • Se tutto è stato fatto perfettamente dovreste vedere il file e la porta COM in celeste selezionata
Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

  • A questo punto premete start e il telefono dopo l’aggiornamento di pochi secondi si riavvierà, installerà il file e poi si accenderà normalmente.

Avrete la Recovery modificata e tutte le app che avevate precedentemente.

Per accedere alla Recovery o tornare all’originale:

  • Da telefono spendo: Volume Su +  Tasto Home + Tasto accensione fino a quanto non appare Boot in Recovery Mode
  • Per Ripristinare la stock basta rifare la procedura inserendo la recovery originale che trovate sopra.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>